Ovulazione e Concepimento

Donna e ConcepimentoConsiderando un ciclo ovarico della durata fisiologica di 28 giorni, l’ovulazione si verifica generalmente durante il quattordicesimo giorno.

L’ovulazione si caratterizza per la rottura del follicolo, nota anche come deiscenza follicolare e per l’espulsione dell’oocita, con il suo successivo passaggio nella tuba uterina. Durante questa fase, si assiste alla trasformazione del residuo del follicolo nel corpo luteo.

In condizione fisiologiche, qualora non sia avvenuta la fecondazione dell’oocita da parte dello spermatozoo, il progesterone prodotto dal corpo luteo riduce la liberazione dell’ormone luteinizzante (LH) da parte dell’ipofisi.

Questo processo da origine alla cosiddetta sindrome da deprivazione, che è caratterizzata dall’esfoliazione della mucosa uterina e dalla conseguente comparsa del flusso mestruale.

Cosa si intende per concepimento

Nel caso in cui sia avvenuta la fecondazione della cellula uovo, non ha inizio la fase progestinica o luteinica, che si conclude con il flusso mestruale, ma si ha la produzione di gonadotropina corionica (β-hCG), che stimola la produzione di progesterone ed estrogeni da parte del corpo luteo.

Il concepimento detto anche fecondazione, indica il processo attraverso il quale lo spermatozoo si fonde con la cellula uovo, dando così origine allo zigote e all’inizio della gravidanza. Affinché la gravidanza possa iniziare il rapporto sessuale e, quindi, il concepimento devono avvenire durante i cosiddetti giorni fertili della donna.

Per una coppia che desideri ardentemente avere un bambino, è molto importante saper individuare e riconoscere questi giorni.

Cosa sono i giorni fertili e l’ovulazione

Solitamente, i giorni fertili di una donna ricoprono un periodo di tempo che va dai quattro-cinque giorni precedenti l’ovulazione fino al giorno stesso in cui l’ovulazione avviene. Questi giorni sono i migliori per tentare il concepimento e saperli riconoscere permette di ottimizzare al massimo i rapporti sessuali, con l’obiettivo di avere una gravidanza.

Al fine di aumentare le probabilità di concepimento, la coppia può utilizzare vari metodi per individuare i giorni fertili. Si possono utilizzare i cosiddetti metodi naturali, che comprendono il monitoraggio della temperatura basale e la rilevazione delle alterazioni del muco cervicale oppure si possono utilizzare i test di ovulazione e i calcolatori elettronici, presenti online.

6 risposte a “Ovulazione e Concepimento”

  1. Mamma Lu scrive:

    Ciao a tutte…volevo sapere se qualcuna di vuoi ha mai comprato i test di ovulazione e se sono davvero così utili al fine di rimanere incinta. Grazie in anticipo per le vostre risposte

  2. Francesca scrive:

    Ciao Mamma Lu, io ho acquistato in passato dei test di ovulazione perché non riuscivo a concepire. Dopo diversi tentativi e grazie anche a quei test, adesso ho una bellissima bambina, la mia piccola Matilde.

  3. Alessia scrive:

    Ciao, trovo davvero interessante questo articolo perché riassume in maniera schematica e non ripetitiva i vari metodi per individuare i giorni fertili e può essere un valido aiuto per tutte quelle donne che come me hanno fatto fatica a rimanere incinta.

  4. beatrice scrive:

    è veramente utile e interessante!!buaona caccia alla cicogna a tutte!!!

  5. Marianna scrive:

    Anch’io ci sto provando da qualche mese…speriamo che sia la volta buona e di aiuto questo sistema. baci a tutte le future mamme

Lascia un Commento


Il periodo fertile e il calcolo dell'ovulazione per individuare i giorni fertili e facilitare il concepimento.
Il sito offre informazioni dimostrative che non esulano l'utente dalla consulenza medica. P.iva 03808600161

Note Legali - E-mail